Cosa è l’Ayurveda

L’Ayurveda, è uno dei sistemi di medicina naturale più antichi tramandati dall’uomo, un grande dono dell’India al mondo.

In occidente spesso l’Ayurveda è ricondotto unicamente ai preparati a base di erbe e sostanze naturali, massaggi, varie terapie di purificazione, rilassamento e bellezza abbinate alla cosmesi, ma comprende in realtà un orizzonte assai più ricco e complesso.

Il termine “Ayurveda” è composto dai termini “vita” (ayu) e “conoscenza” (veda), quindi il suo significato è “conoscenza della vita”, o “l’arte del buon vivere”. Oltre alla scienza medica racchiude in sè elementi di filosofia, arte e disciplina, ed offre una visione completa dell’esistenza, insegnando a conoscere la vera natura dell’Essere Umano ed il suo ambiente, ed a mantenere l’equilibrio tra esso e l’Universo.

Secondo la filosofia dell’Ayurveda, infatti, la vita non è mera esistenza, ma va gestita secondo quattro principali obiettivi: Dharma (virtù da seguire, “dovere”), Artha (ricchezza della comprensione, benessere/prosperità), Kama (felicità), Moksha (libertà/illuminazione).

Lo scopo principale dell’Ayurveda è quello di conservare la buona salute e benessere in modo da dare sostegno al perseguimento di questi obiettivi.

L’Ayurveda distingue tre differenti energie vitali (Tridosha), ognuna delle quali si differenzia per sede corporea principale e funzione particolare.

Il normale equilibrio dei Dosha corrisponde alla condizione di salute, mentre lo squilibrio di uno o più causa la malattia. Lo stile di vita quotidiano, l’adattamento ai cambiamenti stagionali, la dieta e il contatto con la natura sono molto importanti per mantenere l’equilibrio dei Dosha e dunque la salute.

 

TRIDOSHA

Il termine sanscrito “tridosha” è composto da “Tri”(tre) e “dosha” (in sanscrito “costituzione”). La costituzione individuale è infatti riconducibile ad una o più delle tre energie di base, ovvero Vata, Pita e Kapa:

Vata governa il movimento ed ha la predominanza degli elementi spazio e aria
Pitta governa il metabolismo ed ha la predominanza degli elementi fuoco e acqua
Kapa governa la coesione, crea la struttura del corpo ed ha la predominanza degli elementi acqua e terra.

I tre dosha determinano l’origine delle malattie, i trattamenti, i metodi per mantenere la buona salute, la routine giornaliera e stagionale, le terapie di purificazione (Panchakarma), le terapie di tonificazione (Rasayana), il massaggio, il tipo di esercizio fisico e anche la dieta. Quindi è importante capire il concetto di Agni e digestione.

I dosha hanno una loro identità con qualità caratteristiche, sono presenti in ogni parte del corpo ma in certe parti si trovano con maggiore abbondanza, ognuno di essi ha delle ragioni specifiche di squilibrio, ognuno causa determinate malattie per cui esistono trattamenti specifici.

Per saperne di più ti aspettiamo nella nostra Beauty con Monica e tutto lo Staff Life•it

[International College of Yoga & Ayurveda]

Dillo ai tuoi amici:

1 Comment

Comments are closed.